Collina di Brindisi DOP

Pubblicato il 14 Feb 2014 da Redazione
|
Categorized as
Uncategorized
1125
Tagged as

Olio

Zona di produzione: parte nord della provincia di Brindisi (Ceglie Messapica, Carovigno, Cisternino, Fasano, Ostuni, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni e Villa Castelli).

Varietà di olive: Ogliarola (per almeno il 70%)

Caratteristiche e curiosità

L’olio Collina di Brindisi presenta un’acidità massima dello 0,80%, dolce, dal fruttato lievemente nel sapore e più deciso nell’odore, e dal colore giallo dorato intenso con nuances verdoline. L’olivo è presente nel Brindisino da tempi antichi, come testimoniano alcuni oliveti secolari a Fasano e Ostuni, la cui varietà più comune, detta Ogliarola o Chiarita, risale al tempo dei Romani e deve la sua diffusione all’elevata rusticità.

È di eccellente qualità e genera una leggera percezione di piccante e di amaro.