Castel del Monte DOC

Pubblicato il 15 Feb 2014 da pma
|
Categorized as
Uncategorized
1157
Tagged as

Tre vini

Zone di produzione: Province di Barletta-Andria-Trani e Bari

Tipologie: Rosso; Rosso Riserva (DOCG); Rosato; Rosato frizzante; Bianco; Bianco frizzante; Chardonnay; Chardonnay frizzante; Aglianico rosso; Aglianico Rosso Riserva; Aglianico frizzante; Aglianico Rosato; Bombino Nero (DOCG); Bombino Bianco; Bombino Bianco frizzante; Pinot Bianco; Pinot Bianco frizzante; Pinot Nero; Bianco da Pinot Nero; Cabernet; Cabernet Riserva; Sauvignon; Sauvignon frizzante; Uva di Troia; Uva di Troia Riserva (DOCG); Novello

Varietà di vitigni: Uva di Troia, Aglianico, Montepulciano (Rosso); Bombino nero, Aglianico, Uva di Troia (Rosato); Pampanuto, Chardonnay e Bombino Bianco (Bianco)

Gradazione alcolica: da 10,5% a 13% in base alla tipologia

Caratteristiche

La denominazione Castel del Monte indica una serie di vini che vanno dal rosso, al rosato, al bianco.
Il nome deriva dal territorio circostante il federiciano Castel del Monte, territorio in cui il clima è particolarmente favorevole alla coltivazione di vitigni.
Il Rosso Riserva ha un colore rubino intenso tendente al granata, dall’odore vivace, persistente, vagamente etereo, fruttato con sentori di piccoli frutti rossi e confettura di ciliegie. Al gusto si presenta secco, caldo, piuttosto morbido e giustamente tannico, più che corposo ed equilibrato.
Il Bianco ha colore bianco paglierino più o meno intenso, con un profumo delicato, gradevole e lievemente vinoso, dal sapore asciutto e fresco.
Il Rosato, infine, ha colore rosato più o meno intenso, odore finemente vinoso, distintivo, talvolta fruttato e sapore asciutto, armonico e gradevole.