Murgia IGT

Pubblicato il 15 Feb 2014 da pma
|
Categorized as
Uncategorized
838
Tagged as

Vini vari

Zone di produzione: Provincia di Bari; comuni di Barletta, Andria, Trani, Minervino Murge e Canosa di Puglia (BAT)

Tipologie: Rosso; Rosso frizzante; Rosso Novello; Rosso passito; Rosato; Rosato frizzante; Bianco; Bianco frizzante; Bianco passito

Varietà di vitigni: Aglianico, Aleatico, Barbera, Bianco di Alessano, Biancolella, Bombino bianco, Bombino nero, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Notardomenico, Falanghina, Fiano, Greco, Greco bianco, Manzoni bianco, Lambrusco Maestri, Malbech, Malvasia bianca, Malvasia nera di Brindisi, Malvasia nera di Lecce, Merlot, Montonico,Moscatello selvatico, Moscato bianco, Negroamaro, Pampanuto, Petit Verdot, Piedirosso, Pinot bianco, Pinot grigio, Pinot nero, Primitivo, Refosco dal peduncolo rosso, Riesling italico, Riesling renano, Sangiovese,Sauvignon, Semillon, Sylvaner verde, Syrah, Trebbiano toscano, Trebbiano giallo, Uva di Troia, Verdeca, Vermentino, Verdicchio, Negroamaro precoce

Gradazione alcolica: 9,5% (frizzanti); 10,5% (bianchi); 11% (rossi, rosati, novello)

Caratteristiche

Il Murgia IGT è ottenuto nelle tipologie Bianco, anche frizzante e passito; Rosso, anche frizzante, passito e novello; Rosato fermo e frizzante.
Con indicazione in etichetta di uno specifico vitigno, tra quelli ammessi, è dato dalle uve provenienti dal rispettivo vitigno per almeno l’85%.
Nel limite massimo del 15% possono concorrere alla produzione dei vini Murgia IGT le uve espressamente autorizzate.