Carciofo di San Ferdinando

Pubblicato il 16 Feb 2014 da Redazione
|
Categorized as
Uncategorized
874
Tagged as

carciofosanferdinandoPieno, corposo e molto compatto viene raccolto in un arco di tempo lungo che va da Settembre ad Aprile. Dal gusto unico, sapido, dolce e dal profumo intenso ha caratteristiche organolettiche molto particolari. Grazie alle suddette proprietà e per la magnifica tenuta alla cottura, viene utilizzato fresco in infinite preparazioni tradizionali del territorio, fritto, alla giudea, ma anche in pinzimonio e a carpaccio. Unico e senza rivali nelle conserve. Tipico il “carciofino” prodotto con capolini di piccole dimensioni che vengono puliti e posti su graticci per due tre giorni prima di essere cotti ed invasettati con olio extra vergine d’oliva degli uliveti del luogo.