Gnocchetti di patate al Primitivo di Manduria con capocollo di Martina Franca

Pubblicato il 27 Feb 2014 da Simona Giacobbi

IMG_2180 2

Gnocchetti al Primitivo di Manduria e capocollo di Martina Franca

Ingredienti per gli gnocchi (2 persone)
3 patate grandi
1 cucchiaio di sale
1 uovo
farina q.b.

Per il condimento
1/2 cipolla affettata
2 fette di capocollo di Martina Franca spesse e tagliate a dadini
1 bicchiere di Primitivo di Manduria dolce
1 bicchiere di panna da cucina
pepe nero
4 taralli sbriciolati
Grana padano

Fate lessare le patate per 45 minuti circa in acqua salata. Quando saranno pronte ponetele su un tagliere. Sbucciatele aiutandovi con l’aiuto di una forchetta, saranno bollentissime. Schiacciatele con uno schiacciapatate o una forchetta. Lasciate intiepidire. Aggiungete quindi il sale, un uovo e farina quanto basta. Impastate il tutto fino a ottenere un impasto bello compatto e senza grumi. Dividete l’impasto in tanti filoni dello spessore di 2-3 centimetri e iniziate a tagliare i vostri gnocchetti riponendoli sulla superficie che avrete precedentemente infarinato. Lasciate riposare i vostri gnocchi una decina di minuti. Nel frattempo preparate il condimento.

In una padella fate soffriggere la cipolla e il capocollo. Aggiungete il Primitivo e continuate la cottura per 3-4 minuti. Aggiungete quindi la panna e il pepe. Lasciate cuocere fino a quando il condimento si sarà addensato fino a formare una bella cremina.
Nel frattempo fate cuocere i vostri gnocchi in una pentola con acqua salata e scolateli quando saliranno a galla (dopo 2-3 minuti). Aggiungeteli immediatamente alla padella con il condimento. E continuate la cottura per 1-2 minuti amalgamando bene.
Servite i vostri gnocchetti ben caldi, con una spolverata di Grana Padano e, se volete aggiungere un ulteriore tocco di pugliesità, un po’ di taralli sbriciolati.

Giornalista professionista emiliana, fondatrice del sito PugliaMonAmour.it, laurea in lingue e master in Social Communication. Cresciuta a tortelli e gnocchi, impara a cucinare in Canada dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il Corriere Canadese. Amante e studiosa del barbecue, creatrice del food blog PastaLovesMe.com e delle Pizze Pioggia e Puglia Mon Amour inserite nel menu di una pizzeria di Cisternino, tra le più apprezzate, ama cucinare, raccontare, fotografare, organizzare eventi e... fare la pizza napoletana in casa. Fa parte dell'Associazione Le Donne del Vino Delegazione Puglia, è stata giudice in diversi concorsi enogastronomici e ha collaborato con il Cucchiaio d'Argento e I Love Italian Food. Conduce su Telenorba la trasmissione “I colori della nostra terra”, approfondimento settimanale sul territorio, turismo, agroalimentare ed enogastronomia.

Like us on Facebook
on Facebook

Follow me on Twitter
Follow @simonagiacobbi on Twitter
Add me on Google+
on Google+