Mandorla di Toritto

Pubblicato il 8 Mar 2014 da Redazione

IMG_7808x

La mandorla di Toritto viene coltivata nell’omonima città in provincia di Bari, ai confini dell’Alta Murgia. Alcune cultivar autoctone, ancora oggi, portano il nome di ex cittadini torittesi, come ad esempio la ‘Antonio De Vito’, la ‘Genco’ e la ‘Filippo Cea’.
La mandorla di Toritto può essere consumata al naturale o tostata e viene utilizzata in pasticceria e per produrre il latte di mandorla. Non è adatta, invece, per i confetti.