Le Vie del Latte, gli over 45 e la voglia di rimettersi in gioco

Pubblicato il 22 May 2014 da Redazione

legacoop4

Imparare un mestiere dopo i 45 anni si può. Rimettendosi in gioco. È ciò che hanno fatto tredici persone di Bari imparando un’arte antichissima, quella del casaro.
Nove donne e quattro uomini over 45 si sono iscritti a un corso di un anno organizzato da Legacoop Puglia e finanziato da Forpuglia dedicato a disoccupati di Bari e provincia per diventare esperti casari e in tre seguiranno anche tirocini retribuiti. Sotto la guida del maestro chef imparano ad impastare e intrecciare mozzarelle.

L’opportunità di un futuro lavoro è stata offerta gratuitamente da ForPuglia, l’ente di formazione di Legacoop Puglia. Oltre alle mozzarelle ora le brave casare, dopo lezioni in aula e stage nelle imprese del settore, sapranno tutto di latte, latticini e derivati. E lo hanno dimostrato durante l’evento “Le vie del latte. Sapere e sapori”.
Il percorso è stato organizzato in collaborazione con la cooperativa Informa e l’istituto tecnico Elena di Savoia.
“Non sono più giovani – ha detto Carmelo Rollo, presidente di Legacoop Puglia – ma hanno la voglia straordinaria di imparare ancora, di entusiasmarsi, di credere che un futuro, nonostante tutto, si può ancora costruire. Con il corso per artigiano delle lavorazioni casearie hanno adesso tra le mani uno strumento in più”.