Tutto pronto per Roséxpo, il salone internazionale dei vini rosati

Pubblicato il 22 May 2014 da Redazione

vinirosati

Si terrà dal 31 maggio al 2 giugno a Lecce ROSÉXPO, il primo Salone internazionale dei Vini Rosati organizzato da deGusto Salento, associazione con i produttori del Negroamaro. Ad ospitarlo, il Must (Museo Storico della Città di Lecce, www.mustlecce.it), nel cuore della città.

Obiettivo dell’evento creare un percorso condiviso per la promozione dei territori dedicati alla produzione di questa tipologia di vino, sia in Italia che all’estero, facendo il punto su terroir, vitigni, tecniche produttive e aspetti sensoriali secondo un’ottica di confronto tra territori di produzione nazionali.

ROSÉXPO si rivolge al grande pubblico, con la prospettiva di alimentare interessanti spunti di riflessione per gli addetti ai lavori. In programma “Rosati: Identità, Innovazione, Immaginario”, sviluppato con il supporto di partner tecnici prestigiosi (AIS Puglia e Slow Food Puglia) e con il contributo di noti esperti del settore che illustreranno gli orientamenti futuri per i vini rosati mettendo in evidenza le caratteristiche determinanti per entrare nei mercati esteri potenziali e le strategie utili per potenziare, dove già presente, la propensione al consumo verso questa tipologia.

Per i consumatore finali, domenica 1 e lunedì 2 giugno, il Must ospiterà, per ogni azienda aderente al Salone, dei banchi d’assaggio di vini rosati (ciascun banco curato da un sommelier AIS) cui si potrà accedere con carnet di euro 10 inclusivo di calice e pettorina, con la possibilità anche di potere gustare un aperitivo a base di eccellenze gastronomiche locali.
Previa prenotazione, il pubblico potrà anche prender parte ai laboratori e alle verticali condotti da docenti di AIS Puglia e SLOW FOOD Puglia. Eventi collaterali completeranno la proposta della prima edizione di ROSÉXPO.