Gran finale di Radici del Sud, il festival dei vitigni autoctoni meridionali. Nardoni: “Risorse a chi crede in questo settore”

Pubblicato il 10 Jun 2014 da Simona Giacobbi

IMG_4712.jpg

Gran finale per Radici del Sud. Una sei giorni di degustazioni e assaggi che si è conclusa ieri, lunedì 9 giugno, con le premiazioni dei vini eccellenti di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.
Centinaia di appassionati, produttori, wine buyers e consumatori provenienti da tutta Italia hanno partecipato alla manifestazione, nella splendida cornice della Masseria Caselli di Carovigno, in provincia di Brindisi.
Un appuntamento quello con la nona edizione di Radici del Sud, ideata dall’associazione Propapilla, che ha attirato l’interesse dei più importanti operatori vitivinicoli del meridione d’Italia e che si è concluso con il convegno dal tema “L’economia vitivinicola del Sud al tempo della crisi” cui hanno partecipato note personalità del settore tra cui l’assessore alle Politiche Agricole della Regione Puglia Fabrizio Nardoni.
“La Regione continua a supportare questa iniziativa non senza difficoltà – ha dichiarato Nardoni riferendosi a patto di stabilità e spending review – ma teniamo duro perché il successo turistico della Puglia è dovuto anche alla rinascita del nostro grande vino, alla rivalutazione dei vitigni autoctoni”. Nardoni ha annunciato che “l’anno prossimo la Puglia ospiterà il congresso nazionale dell’Assoenologi”. “Questo – ha concluso – è un settore che ci dà risultati importanti e da parte nostra c’è sempre una grande attenzione”.

Tanti gli obiettivi raggiunti quindi, ma c’è ancora tanto da fare, come spiega l’assessore facendo un bilancio delle attività legate alle risorse del territorio. “Sono arrivate ben 1.143 richieste di aiuti di agricoltori che vogliono ammodernare impianti. Per la prima volta – ha dichiarato Nardoni – la Regione Puglia ha messo a disposizione i diritti dell’impianto a riserva, di cui il 40 per cento lo dedicheremo ai giovani. Abbiamo anche aiutato le cantine a realizzare show room, investendo ben 3,5 milioni di euro. Recentissima, poi, l’iniziativa ‘Taste and Bike’, elemento di promozione e conoscenza del territorio che sta legando il paesaggio ai nostri prodotti. Continueremo a dedicare attenzione al nostro territorio distribuendo risorse a chi crede fortemente in questo settore”.

Successo anche per il primo Salone del Vino che ha aperto l’ingresso ai tanti enoappassionati che con curiosità hanno degustato le tante etichette e richiesto informazioni direttamente dai produttori.
Nicola Campanile, presidente dell’Associazione Propapilla e organizzatore di Radici del Sud, ha voluto ringraziare “tutti coloro che hanno partecipato all’evento, la Masseria Caselli e le associazioni che, inieme a Radici Wines, promuovono i vitigni autoctoni della Puglia e di tutto il Sud. Tra queste, il Movimento Turismo del Vino a Pugliapromozione”.

Quest’anno le aziende che hanno aderito all’evento del vino del Sud sono state ben 173, un record assoluto dell’edizione 2014, ben rappresentata dai 23 produttori dalla Sicilia, 19 dalla Calabria, 10 dalla Basilicata, 37 della Campania e 83 dalla Puglia. I vini in concorso sono stati complessivamente 390 suddivisi in 21 categorie. I vini degustati sono stati 390, i premi assegnati 90 e sono andati ai primi due che si sono aggiudicati il punteggio migliore da parte delle due giurie, che quest’anno composte da 32 tra operatori, buyer, wine expert e giornalisti di settore italiani ed esteri.

A concludere la kermesse enologica più importante del Sud Italia, sette grandi chef pugliesi che si sono cimentati con performance culinarie abbinate alle tante etichette in vetrina. Antonio Scalera (La Bul, Bari), Angelo Sabatelli (Angelo Sabatelli Ristorante, Monopoli), Giovanni Luzzi (Le Giare, Bari), Giuseppe Ciavarelli (La Claque, Molfetta), Paola Ortesta e Salvatore Amato (La Cuccagna, Crispiano) e Franco Laterza (Masseria Caselli) si sono divertiti con professionalità a dare vita a piatti tradizionali rivisitati con i sapori e i profumi tipici del nostro Sud.

Ecco tutti i vincitori:

PUGLIA

VINI BIANCHI DA VITIGNI AUTOCTONI DI PUGLIA – BOMBINO, FIANO, MINUTOLO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 CATAPANUS 2013 • DAUNIA IGP • CANTINE D’ALFONSO DEL SORDO

2 ESTELLA 2013 • SALENTO IGP • CANTINE SAN MARZANO

EX AEQUO CRÈ 2013 • SALENTO IGP • VETRERE

GIURIA NAZIONALE

1 TUFJANO 2013 • PUGLIA IGP • COLLI DELLA MURGIA

2 RAMPONE 2013 • VALLE D’ITRIA IGP • I PASTINI

GRUPPO MISTO VINI BIANCHI DA VITIGNI AUTOCTONI DI PUGLIA E BASILICATA

GIURIA INTERNAZIONALE

1 ITYOS 2013 • BASILICATA IGP • TENUTA JACOVAZZO

2 PIPOLI 2013 • BASILICATA IGP • VIGNETI DEL VULTURE

GIURIA NAZIONALE

1 TAERSIA 2013 • SALENTO IGT • DUCA CARLO GUARINI

2 VERDERCA 2013 • VALLE D’ITRA IGP • CANTINE CARDONE

VINI ROSATI DA VITIGNI AUTOCTONI DI PUGLIA

GIURIA INTERNAZIONALE

1 ESTROSA 2013 • MURGIA IGT • PETRAVENTOSA

2 CALAFURIA 2013 • SALENTO IGT • TORMARESCA

GIURIA NAZIONALE

1 TENUTA PARAIDA 2013 • COPERTINO DOC • VITIVINICOLA MARULLI

2 SPINELLO DEI FALCONI 2013 • SALENTO IGT • CUPERTINUM

NEGROAMARO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 VINTIA 2011 • SALENTO IGP • SOLOPERTO

2 VIGNE VECCHIE 2012 • SALENTO IGP • VIGNETI DEL SALENTO

GIURIA NAZIONALE

1 DOXI RISERVA 2010 • ALEZIO DOC • NICCOLÒ COPPOLA 1489

2 NEGROAMARO 2010 • PUGLIA IGP • PIETREGIOVANI

NERO DI TROIA

GIURIA INTERNAZIONALE

1 CASTELDRIONE 2011 • DAUNIA IGT • CANTINE D’ALFONSO DEL SORDO

2 RISERVA LE MORE 2011 • CASTEL DEL MONTE DOC • SANTA LUCIA

2 EX AEQUO IACCIO DELLA PORTATA 2010 • PUGLIA IGT • COLLE PETRITO

GIURIA NAZIONALE

1 LUI 2010 • NERO DI TROIA IGP • ALBEA

2 TORÙ 2012 • DAUNIA IGT • COTINONE

2 EX AEQUO CASTELDRIONE 2011 • DAUNIA IGT • CANTINE D’ALFONSO DEL SORDO

PRIMITIVO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 TRADIZIONE DEL NONNO 2010 • PRIMITIVO DI MANDURIA DOP • VINICOLA SAVESE

2 TERRAGNOLO 2010 • SALENTO IGP • APOLLONIO CASA VINICOLA

GIURIA NAZIONALE

1 RISERVA DI PIETRAVENTOSA 2010 • GIOIA DEL COLLE DOC • PIETRAVENTOSA

2 MANONERA 2010 • PRIMITIVO DI MANDURIA DOP • CANTINA SOCIALE DI LIZZANO

GRUPPO MISTO VINI ROSSI DA VITIGNI AUTOCTONI DI PUGLIA

GIURIA INTERNAZIONALE

1 ASKOS 2012 • SALENTO IGT • MASSERIA LI VELI

2 ZOLLA 2012 • SALENTO IGP • VIGNETI DEL SALENTO

GIURIA NAZIONALE

1 BELVEDERE 2011 • LIZZANO DOP • CANTINA SOCIALE DI LIZZANO

2 SCUDO SANNITA 2009 • GIOIA DEL COLLE DOC • AZIENDA AGRICOLA CANNITO

BASILICATA

AGLIANICO DEL VULTURE

GIURIA INTERNAZIONALE

1 DAMASCHITO 2009 • AGLIANICO DEL VULTURE DOC • GRIFALCO

2 400 SOME 2011 • AGLIANICO DEL VULTURE DOC • CARBONE VINI

GIURIA NAZIONALE

1 400 SOME 2011 • AGLIANICO DEL VULTURE DOC • CARBONE VINI

2 TEODOSIO 2009 • AGLIANICO DEL VULTURE DOC • BASILISCO

CAMPANIA

FALANGHINA

GIURIA INTERNAZIONALE

1 BENEVENTANO FALANGHINA IGP 2013 • CANTINA SANPAOLO

2 FOIS 2013 • FALANGHINA DEL SANNIO DOC • CAUTIERO

GIURIA NAZIONALE

1 BENEVENTANO FALANGHINA IGP 2013 • CANTINA SANPAOLO

2 FALERNO DEL MASSICO DOP 2013 • VILLA MATILDE

FIANO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 PIETRAINCATENATA 2011 • CILENTO DOC • LUIGI MAFFINI

2 FIANO DI AVELLINO DOCG 2013 • SOCIETA AGRICOLA NATIV

GIURIA NAZIONALE

1 PIETRAINCATENATA 2011 • CILENTO DOC • LUIGI MAFFINI

2 FIANO DI AVELLINO DOCG 2012 • CIRO PICARIELLO

GRECO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 GRECO DI TUFO DOCG 2013 • FRATELLI URCIUOLO

2 GRECO DI TUFO DOCG 2012 • FONZONE

GIURIA NAZIONALE

1 CUTIZZI 2013 • GRECO DI TUFO DOCG • FEUDO DI SAN GREGORIO

2 NOVASERRA 2013 • GRECO DI TUFO DOCG • MASTROBERARDINO

AGLIANICO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 BORGOMASTRO 2008 • COLLI DI SALERNO IGT • LUNA ROSSA VINI E PASSIONE

2 AGLIANICO 2010 • IRPINIA DOC • CANTINE LONARDO

GIURIA NAZIONALE

1 MEMINI 2011 • IRPINIA DOC • GUASTAFERRO

2 PRINCIPE 2011 • CAMPI TAURASINI DOC • COLLE DI SAN DOMENICO

TAURASI

GIURIA INTERNAZIONALE

1 SANT’EUSTACHIO 2006 • TAURASI DOCG • BOCCELLA

2 TAURASI RISERVA DOCG 2006 • DI MEO

GIURIA NAZIONALE

1 TAURASI DOCG 2010 • TORRICINO

2 PRIMUM 2008 • TAURASI DOCG • GUASTAFERRO

CALABRIA

GAGLIOPPO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 ARCANO RISERVA 2008 • CIRÒ DOP • SENATORE VINI

2 DATTILO 2009 • VAL DI NETO IGT • CERAUDO

GIURIA NAZIONALE

1 COLLI DEL MANCUSO RISERVA 2010 • CIRÒ DOC • IPPOLITO 1845

2 ROSSO CLASSICO SUPERIORE 2011 • CIRÒ DOP • COTE DI FRANZE

MAGLIOCCO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 MAGLIOCCO POLLINO 2012 • TERRE DI COSENZA POLLINO DOP • TENUTE FERROCINTO

2 CARIGLIO 2012 • CALABRIA IGP • TENUTA TERRE NOBILI

GIURIA NAZIONALE

1 MAGNO MEGONIO 2011 • VAL DI NETO IGP • LIBRANDI

2 MAGLIOCCO POLLINO 2012 • TERRE DI COSENZA POLLINO DOP • TENUTE FERROCINTO

SICILIA

GRILLO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 GRILLO 2013 • TERRE SICILIANE IGP • FEUDO DISISA

2 ROCCE DI PIETRA LONGA 2012 • TERRE SICILIANE IGT • CENTOPASSI

GIURIA NAZIONALE

1 LALUCI 2013 • SICILIA DOC • BAGLIO DEL CRISTO DI CAMPOBELLO

2 ROCCE DI PIETRA LONGA 2012 • TERRE SICILIANE IGT • CENTOPASSI

CATARRATTO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 CASALJ 2013 • ALCAMO CLASSICO DOP • RAPITALÀ

2 TERRE DI GINESTRA 2013 • TERRE SICILIANE IGP • CALATRASI

GIURIA NAZIONALE

1 TERRE DI GINESTRA 2013 • TERRE SICILIANE IGP • CALATRASI

2 ISOLANO 2013 • SICILIA DOC • VALDIBELLA

NERO D’AVOLA

GIURIA INTERNAZIONALE

1 L’AMURI 2012 • SICILIA DOC • TASCA D’ALMERITA

2 ALTO NERO D’AVOLA 2012 • SICILIA DOC • RAPITALÀ

2 EX AEQUO TERRE DI GINESTRA 2012 • TERRE SICILIANE IGP • CALATRASI

GIURIA NAZIONALE

1 JAZZ 2012 • TERRE SICILIANE IGT • PAOLO CALÌ

2 SANTA CECILIA 2010 • NOTO DOC • PLANETA

NERELLO

GIURIA INTERNAZIONALE

1 GHIAIA NERA 2012 • SICILIA IGT • TASCA D’ALMERITA

2 NERELLO MASCALESE 2011 • SICILIA IGP • PRINCIPE DI CORLEONE

GIURIA NAZIONALE

1 GHIAIA NERA 2012 • SICILIA IGT • TASCA D’ALMERITA

2 ROVITTELLO 2010 • ETNA ROSSO DOC • BENANTI

MISTO ROSATI DEL SUD – BASILICATA, CALABRIA, CAMPANIA, SICILIA

GIURIA INTERNAZIONALE

1 GRANATU 2012 • CALABRIA IGP • CASA COMERCI

1 EX AEQUO DON FILI 2011 • TERRE DI COSENZA DOP • SERRACAVALLO

2 PUNTALICE 2013 • CIRÒ DOP • SENATORE VINI

GIURIA NAZIONALE

1 GRAYASUSI RAME 2013 • VAL DI NETO IGT • CERAUDO

2 CALASTRAZZA 2013 • VAL DI NETO IGT • LA PIZZUTA DEL PRINCIPE

2 EX AEQUO GRANATU 2012 • CALABRIA IGP • CASA COMERCI

Le giurie

GIURIA INTERNAZIONALE

Tom Cannavan PRESIDENTE – UK, writer – Decanter/wine-page.com

Alicia Diaz – Colombia, buyer – Naturvinos

Attila Geonczeol – Ungheria, buyer – Ital Magyarország Kft

Hans Bijvoets – Olanda, buyer – anfors.com

Daiva Mumgaudiene – Lituania, buyer – vynoklubas.lt

Homero Sodrè – Brasile, buyer bebidasparaiso.com.br

John Rankin – USA, buyer – chambersstwines.com

Mark Priestly – Inghilterra, buyer – ItalianwineJob

Nick Bielak – Inghilterra, buyer vinexus.co.uk

Douglas Wood – Scozia, buyer – woodwinters.com

Daniel Ercsey – Ungheria, writer – borigo.hu

Deborah Parker Wong – USA, writer – tastingpanelmag.com

Margarita Krasnopolskaya – Russia, writer – newstyle-mag.com

Markus Hungerbuhler – Svizzera, writer free-lance

Monika Krupski – Germania, writer – weinreferenten.de

Ole Udsen – Danimarca, writer – oleudsenwineblog.com

Vasilly Raskov – Russia, writer – simplewinenews.ru

GIURIA NAZIONALE

Francesco Muci PRESIDENTE – coordinatore Slow Wine Puglia

Paolo Bargelloni – blogger istintoprimitivo.it

Antonio Muci – giornalista Quotidiano di Lecce

Andrea Gabbrielli – giornalista Gambero Rosso

Francesco Zompì – esperto vini Puglia

Alberto Lupini – giornalista, direttore Italia a Tavola

Maurizio Gily – giornalista e agronomo, editor Millevigne

Enrico Malgi – blogger – Lucianopignataro.it

Alfredo Pinto Enoteca – distribuzione Enotown – Roma

Chiara Giorleo – Blogger Chiara’s food&Wine Guide

Maurizio Valeriani – giornalista, docente ONAV/Spaghetti Junction

Giacomo Manzo – enologo, Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia

Angelo Peretti – giornalista, internetGourmet

Giuseppe Barretta – giornalista, gnammm.it

Manuela Laiacona – giornalista, cronachedigusto.it

Giornalista professionista emiliana, fondatrice del sito PugliaMonAmour.it, laurea in lingue e master in Social Communication. Cresciuta a tortelli e gnocchi, impara a cucinare in Canada dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il Corriere Canadese. Amante e studiosa del barbecue, creatrice del food blog PastaLovesMe.com e delle Pizze Pioggia e Puglia Mon Amour inserite nel menu di una pizzeria di Cisternino, tra le più apprezzate, ama cucinare, raccontare, fotografare, organizzare eventi e... fare la pizza napoletana in casa. Fa parte dell'Associazione Le Donne del Vino Delegazione Puglia, è stata giudice in diversi concorsi enogastronomici e ha collaborato con il Cucchiaio d'Argento e I Love Italian Food. Conduce su Telenorba la trasmissione “I colori della nostra terra”, approfondimento settimanale sul territorio, turismo, agroalimentare ed enogastronomia.

Like us on Facebook
on Facebook

Follow me on Twitter
Follow @simonagiacobbi on Twitter
Add me on Google+
on Google+