Turismo: presto un portale di strutture extra-alberghiere Puglia-Grecia

Pubblicato il 3 Jul 2014 da Redazione

puntaprosciutto

Con l’obiettivo di fare incontrare la domanda di tour operator nazionali e internazionali con l’offerta di servizi di accoglienza di strutture extralberghiere in Puglia e nelle isole Ioniche, sarà online il prossimo ottobre il portale cetaproject.eu.
L’iniziativa, realizzata in collaborazione tra le Camere di Commercio di Bari e Corfù, l’Agenzia InnovaPuglia, e la Ionian University, è stata presentata oggi, giovedì 3 luglio. Potranno richiedere l’iscrizione, tra gli altri, B&B, campeggi, villaggi, appartamenti per vacanza. A condizione, però, che rispondano ai requisiti definiti nella ‘carta di servizi’ messa a punto per il progetto. Tra questi, ad esempio, l’accessibilità della propria struttura ai disabili, la qualità del cibo, la possibilità di offrire un servizio di ristorazione anche per i celiaci.
La fase successiva alla realizzazione del portale, è stato spiegato, sarà quella di specifiche applicazioni per smartphone e tablet, che offriranno al turista la possibilità di conoscere nel dettaglio i luoghi che decidono di visitare.