Turismo: nasce la Puglia dei sentieri

Pubblicato il 4 Jul 2014 da Redazione

sentieri2

Nasce la Puglia dei sentieri. La Regione Puglia punta sull’escursionismo per un turismo sostenibile, creando un catasto dei sentieri.
Censita in un apposito catasto con l’obiettivo di georeferenziare e rendere fruibile attraverso strumenti web e mobile, il patrimonio paesaggistico – ambientale e storico – culturale pugliese.
Il progetto, presentato nel corso di un convegno svoltosi ad Andrano e realizzato da Regione Puglia in collaborazione con l’azienda Studio Silva, si inserisce nel vasto programma avviato dell’Ente regionale per la pianificazione, programmazione e gestione territoriale.
Due le fasi che hanno caratterizzato l’iter progettuale, la prima relativa al censimento mediante GPS di tutti i sentieri di campagna destinati a pedoni e biciclette, in particolare dei tracciati che garantiscono un collegamento con il trasporto pubblico, per poi passare alla seconda fase alla creazione del Sentieri Web, un software multilingue attraverso cui consulta poi i percorsi censiti. Ad ogni percorso associati dati descrittivi, al fine di valutarne l’uso, le sue caratteristiche fisiche, la localizzazione e i punti di interesse turistico, consentendo così all’utente di costruire il suo itinerario e personalizzarlo a seconda del tragitto preferito, scaricando mappe e cartine direttamente sul proprio device.