Al via il secondo premio enologico con una giuria popolare d’eccezione

Pubblicato il 29 Jul 2014 da Simona Giacobbi

1

Grande attesa per il secondo blind tasting di Vino è Musica. La rassegna enogastronomica di Grottaglie (Ta), in programma il 31 luglio e il 1 agosto, offre per questa sua V edizione numerose novità tra le quali una giuria popolare d’eccezione come protagonista del secondo premio enologico Vino è Musica, che affiancherà una giuria tecnica di esperti.
Le due giurie riconosceranno un premio alle etichette pugliesi che meglio incarnano le tipicità del vitigno di appartenenza: primitivo, rosati da vitigno autoctono (Primitivo, Negroamaro, Montepulciano, Malvasia, Nero di Troia, Bombino, Susumaniello) e bianco (Fiano, Minutolo).
All’evento, promosso dall’associazione Intersezioni e organizzato da Associazione Propapilla, hanno partecipato 29 aziende pugliesi.
Mercoledì 30 luglio la giuria popolare sarà impegnata presso il Relais La Fontanina di Ceglie Messapica per testare, in abbinamento a una serie di piatti, preparati per l’occasione dallo chef Francesco Nacci, i vini proposti al blind tasting dai vari produttori che saranno presenti alla cena assieme agli organizzatori.
La giuria popolare, composta da volti noti dello spettacolo e gente appassionata di vino, sarà presieduta da degustatori tecnici capaci di coordinare le attività di degustazione: Paolo Bargelloni (wine blogger, Istintoprimitivo), Giuseppe Barretta (Giornalista free lance, Gnammm, Salsamentarius), Gianni Marsella (Ristoratore, Ristorante Enoteca La Cuccagna Giro di Vite di Crispiano (TA). Si cimenteranno nella degustazione: Paolo Sassanelli (Attore di Cinema e televisione), Marit Nissen (Attrice di Cinema e televisione), Giuseppe Marco Albano (Scrittore, sceneggiatore e regista), Ciro De Angelis (Avvocato civilista), Mimmo Antonazzo (Dipendente Pubblico), Annalisa Alemanno (Associazione di volontariato), Giuseppe Terminiello (Ingegnere), Gianvito Magistà (Giornalista), Simona Giacobbi (Giornalista). In questa occasione saranno decretati i vincitori della sezione “Vino a cena”.
Alla cena parteciperanno tutti i produttori.
Giovedì 31 luglio sempre al Relais la Fontanina, le 29 aziende pugliesi parteciperanno alla seconda degustazione alla cieca, questa volta da parte di una commissione d’assaggio di alto profilo chiamata ad esprimere il proprio verdetto per la sezione “Banco tecnico”. Il presidente Luciano Pignataro (Il Mattino, LucianoPignatarowineblog), Lino Carparelli (Enologo), Andrea Terraneo (Presidente di Vinarius, Associazione delle enoteche italiane), Michele Peragine (Giornalista Rai3), Antonio Muci (Giornalista de Il Quotidiano) testeranno i campioni delle cantine partecipanti a Vino è Musica per selezionare i vini delle etichette che meglio corrispondono nelle loro caratteristiche organolettiche ai tratti identitari del vitigno di origine e che meglio riescono ad interpretarli.
La premiazione, infine, avverrà giovedì 31 luglio, con inizio dalle ore 18, presso il Castello Episcopio di Grottaglie, durante il convegno di chiusura lavori del blind-tasting e l’inaugurazione della manifestazione al pubblico Vino è Musica.
Anche quest’anno, partner d’eccezione del blind tasting sarà l’Associazione Propapilla, per dare lustro alle eccellenze vitinicole autoctone del sud.
Un sodalizio tra l’Associazione Intersezioni e Propapilla per favorire la conoscenza e la diffusione del made in Puglia, ma anche e soprattutto, premiare l’impegno e la passione delle nostre aziende vitivinicole”
Musica, arte, enogastronomia, cultura, tradizione, paesaggio e innovazione: attorno a Vino è Musica c’è davvero di tutto.
L’evento è promosso dall’Associazione Intersezioni, organizzato da Qiblì e finanziato dall’assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, con il sostegno del Gal Colline Joniche e Camera di Commercio di Taranto.

Giornalista professionista emiliana, fondatrice del sito PugliaMonAmour.it, laurea in lingue e master in Social Communication. Cresciuta a tortelli e gnocchi, impara a cucinare in Canada dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il Corriere Canadese. Amante e studiosa del barbecue, creatrice del food blog PastaLovesMe.com e delle Pizze Pioggia e Puglia Mon Amour inserite nel menu di una pizzeria di Cisternino, tra le più apprezzate, ama cucinare, raccontare, fotografare, organizzare eventi e... fare la pizza napoletana in casa. Fa parte dell'Associazione Le Donne del Vino Delegazione Puglia, è stata giudice in diversi concorsi enogastronomici e ha collaborato con il Cucchiaio d'Argento e I Love Italian Food. Conduce su Telenorba la trasmissione “I colori della nostra terra”, approfondimento settimanale sul territorio, turismo, agroalimentare ed enogastronomia.

Like us on Facebook
on Facebook

Follow me on Twitter
Follow @simonagiacobbi on Twitter
Add me on Google+
on Google+