Al Due Palme Brut il premio Le Corone 2015

Pubblicato il 31 Jul 2014 da Redazione

DUE-PALME-METODO-CLASSICO-BIANCOPrestigioso riconoscimento per le bollicine ultime arrivate in casa Cantine Due Palme.
Al Due Palme brut 2011 è stato assegnato “Le Corone 2015”, premio consegnato da Vini Buoni d’Italia, l’unica guida che premia i vitigni autoctoni.
«Una notizia che non ci trova impreparati visto il successo che il metodo classico Due Palme sta riscuotendo nel gradimento dei nostri consumatori», ha commentato Angelo Maci, presidente della cooperativa di Cellino san Marco.
L’ufficializzazione dei premiati è giunta a margine della cerimonia pubblica che si è svolta a Villa di Toppo Florio a Buttrio al termine delle delicate operazioni di valutazione che hanno coinvolto 80 degustatori suddivisi in 21 commissioni che hanno dovuto valutare più di 600 vini.

«A Due Palme, queste bollicine di qualità, sono particolarmente legato – spiega Maci in una nota sul sito di Cantine Due Palme – Si tratta di un vino prodotto da un vitigno importante, che coincide con la storia enologica pugliese, il nostro Negroamaro. Sono uve vinificate in bianco, che hanno un processo lungo. C’è attesa, attenzione, un processo di spumantizzazione che ci obbliga ad esercitare pazienza e amore. Forse è proprio il tempo che si dilata ad amplificare i sentimenti che mi legano a questo vino, un’attesa che è stata ripagata sì dal successo sul mercato, ma dalle sensazioni che riesce ad evocare nel bicchiere».

Maci sarà, inoltre, presente a Manfredonia dove venerdì 1 agosto riceverà il premio per l’imprenditorialità nell’ambito della XXIII edizione del Premio internazionale della cultura “Re Manfredi”. Per l’occasione, che vedrà come madrina e presentatrice Nathalie Caldonazzo, saranno premiati anche Gianmarco Tognazzi per il teatro e Dan Peterson per lo sport.
Un premio per la “migliore comunicazione e promozione di Puglia” sarà assegnato a Cantine Due Palme nell’ambito del premio Castrum Minervae previsto per domenica 3 agosto nell’ambito della serata “In viaggio con Enea, tra cultura e creatività, nuovi immaginari contemporanei” in programma a Castro, nella suggestiva Piazza Vittoria a partire dalle ore 21.