I sapori pugliesi protagonisti al Mercatino del Gusto di Maglie

Pubblicato il 31 Jul 2014 da Redazione

mercatinomaglie

Torna a Maglie, dall’1 al 5 agosto, il Mercatino del Gusto, giunto alla 15esima edizione e dedicato a tutti gli amanti della cucina, del vino e della birra.
La manifestazione è organizzata dall’omonima associazione con il sostegno di Camera di Commercio di Lecce, Regione Puglia (Aree Politiche per lo sviluppo rurale servizio Agricoltura), Provincia di Lecce, Comune di Maglie, Gal Terra D’Otranto e alcune aziende private e con il patrocinio di Confcommercio, Confesercenti e Confartigianato, in collaborazione con Apulia Film Commission e Puglia Events a sostegno della candidatura di Lecce a Capitale Europea della Cultura 2019.
La manifestazione, organizzata dall’omonima associazione, prenderà il via venerdì 1 agosto alle ore 20 nell’atrio di Palazzo Capece con il taglio del nastro, i saluti istituzionali, il convegno Gusto e territorio nel Gal Terra d’Otranto e la cerimonia di consegna della seconda edizione del Premio Mercatino del Gusto.
Il riconoscimento sarà consegnato a tre giornalisti che hanno partecipato con un articolo sul tema “Territorio, sostenibilità e innovazione: la nuova sfida dell’enogastronomia del futuro tra eventi e produzioni di qualità”. Ritireranno il premio Michelangelo Romano (“A tutto zoom sulla Fòcara di Novoli 2014, il fuoco dell’amicizia fra i popoli” – LSD Magazine), Pino De Luca (“L’amore (senza tempo) di don Carlo per le vigne” – Nuovo Quotidiano di Puglia) e Cinzia Dilauro (“Manduria. La città del primitivo” – quiSalento).

Il Mercatino del Gusto, quest’anno, seguirà una traccia ben precisa: “Innovazione e sostenibilità, dall’identità allo scambio”. Stand, piazze e laboratori accoglieranno i visitatori tutte le sere dalle 20 sino a mezzanotte. In tavola le eccellenze gastronomiche pugliesi.
Le vie adiacenti a piazza Capece assumeranno la denominazione dei prodotti, divisi per tipologia, che verranno esposti e degustati: dopo la cerimonia di consegna del “Premio Mercatino del Gusto”, affidata all’attore Antonio Stornaiolo, il pubblico potrà esplorare la Piazza del Vino, quella della Birra artigianale, la via della Gastronomia, la via del Benessere. Le antiche varietà recuperate, invece, saranno nella “Via dei presìdi e comunità del cibo” dove le aziende promuoveranno la qualità e la sostenibilità delle loro produzioni. Nella “Piazza del Gelato”, in collaborazione con Maglio, si potranno assaggiare gusti classici e innovativi, la “Via dei dolci” sarà la meta degli appassionati di zucchero, crema, cioccolato e molto altro ancora. Dopo il dolce, in Vico Fontana si potrà fare pausa nell’Angolo del caffè.
Previste anche le cene a Villa Tamborrino dove ogni sera la tradizione regionale sarà nelle sapienti mani degli chef più creativi della Puglia: Michele Rotondo, Pasquale Fatalino, Caterina Valente, Pietro Zito e Peppe Zullo. Per un’atmosfera invece più informale basterà cercare le piazzette delle “Cene in strada” (Saporo del Salento, La Puteca e Carni alla brace). Tra le novità di questa 15esima edizione, il lancio del “panino del Mercatino”, la possibilità di assaggiare cinque diversi tipi di pizza – in via Concetta Annesi – e di partecipare “Pasta experience”, ovvero la preparazione di orecchiette, bavette e altro in collaborazione con l’associazione Triticum.
Ricco anche in questa edizione il programma dei GustoLab che si terranno in piazzetta Caduti di Via Fani (dalle 21 – ingresso 15 euro, info e prenotazioni 380.1931680 ore 9,30-14,00). Esperti e produttori condurranno i curiosi e gli appassionati alla scoperta delle peculiarità di birra, vino, formaggi, pesce crudo e cotto: aneddoti, storie, informazioni scientifiche, note su tecniche di produzione, esperienze sensoriali consentono ai partecipanti di imparare a riconoscere le caratteristiche e la qualità dei prodotti in degustazione.
“Quest’anno per la prima volta inauguriamo la via del benessere, dedicata a chi soffre di intolleranze alimentari, nella quale si potranno gustare prodotti per celiaci rigorosamente gluten free e per vegani” ha detto Salvatore Santese, presidente dell’associazione Mercatino del Gusto.