Musica, buon cibo e divertimento con Birra&Trulli ad Alberobello

Pubblicato il 3 Sep 2014 da Redazione

birraetrulli1

Musica spettacolo, buon cibo e soprattutto tanta birra. Ad Alberobello è andato in scena nel weekend Birra&Trulli, manifestazione enogastronomia e musicale, organizzata dall’Associazione giovani imprenditori turistici (AGIT) insieme all’amministrazione comunale. Obiettivo, promuovere la socialità cittadina intrecciata alla presenza dei numerosissimi turisti e degli avventori provenienti dai comuni limitrofi e dall’intera regione.
Per tre giorni protagoniste dell’evento le birre tedesche, belghe e italiane, spillate davanti a ciascun ristorante, trattoria, pizzeria e locale, situati intorno a Largo Martellotta, in pieno centro storico. Tanta musica, performance artistiche e spettacoli per le vie della città dei trulli. Per strada musica brasiliana, tarantelle, pizziche e tammurriate e serenate, performance di percussionisti e danzatori.
Tra i gruppi che si sono esibiti i Tribemolle, la street band Assurd Batukada che aggrega con le sue percussioni afro-brasiliane, Tarantulaluna con i suoni del Sud realizza un viaggio musicale con la piccola orchestra alternando tarantelle, pizziche e tammurriate con serenate e canti di lavoro, Uduchà’ che miscela la musica brasiliana al reggae jamaicano ispirandosi ai Timbalada e Olodum, utilizzando strumenti a percussione e non convenzionali realizzati anche con materiale di riciclo. I Fujam, giovani talentuosi di Alberobello, hanno cantato brani italiani. Ad animare il pubblico clown comasco Antonella Vittore in arte Opopò.
Questa è solo una delle manifestazioni volute dall’amministrazione per animare Alberobello tutto l’anno, con progetti e iniziative di vario genere.

Foto tratte da Facebook.