Turismo digitale leva per lo sviluppo del territorio: se ne parla alla Fiera del Levante

Pubblicato il 11 Sep 2014 da Redazione

trullipma

Il turismo digitale come leva per la valorizzazione e lo sviluppo del territorio sarà al centro di un evento organizzato da Stati Generali dell’Innovazione e da Wister (Women for Intelligent and Smart TERritories) lunedì 15 e martedì 16 settembre nella sala conferenze del padiglione della Regione Puglia della Fiera del Levante di Bari.
Per la sua prima volta in Puglia, Wister, la rete delle donne che promuove politiche dell’innovazione sensibili alle differenze di genere, e SGI hanno deciso di riunire per due giorni esperti provenienti da diverse località italiane, che si confronteranno su agenda digitale e case history di successo, capaci di testimoniare l’impatto che il web e i suoi prodotti possono avere sullo sviluppo del turismo.
I lavori saranno aperti da Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia. Interverranno anche Antonio Decaro, sindaco di Bari, Ugo Patroni Griffi, presidente della Fiera del Levante e Cristiano Radaelli, commissario straordinario dell’Agenzia Italiana del Turismo Enit.
“A Bari – spiega Flavia Marzano, ideatrice della rete Wister e presidente degli Stati Generali dell’Innovazione – proveremo a far comprendere quanto sia fondamentale saper utilizzare le nuove tecnologie per sfruttare appieno le loro potenzialità e riuscire a comunicare al meglio un territorio. Il digitale può essere fondamentale nella diffusione virale di notizie e informazioni turistiche, ma non tutti sanno cogliere le opportunità offerte”.
“La Puglia – aggiunge Maria Cristina Terenzio, promotrice dell’evento e professionista nell’ambito dell’Event Management e Turismo – è tra le Regioni che meglio hanno saputo promuovere il territorio e comunicare lo loro variegata offerta turistica sfruttando le tecnologie digitali. Si può fare ancora molto, a cominciare da una riflessione sulle competenze oggi necessarie e dalla formazione per gli operatori: di questo parleremo soprattutto nella seconda giornata”.