“Un calice per un sorriso” a bordo della portaerei Cavour a Taranto

Pubblicato il 30 Sep 2014 da Redazione

Un calice per un sorriso

È stata una grande serata di beneficenza quella che si è svolta a Taranto, il 27 settembre, a bordo della nave portaerei Cavour, unità ammiraglia della Marina Militare Italiana. Più di 1500 gli ospiti, tutti pronti a sollevare “Un calice per un sorriso”.
Sono stati raccolti fondi per contribuire al finanziamento di una missione medica nell’ambito di “Operation Smile”, per donare nuovi sorrisi in Africa.
Una degustazione enogastronomica, realizzata grazie al contributo di ben 18 cantine e 27 aziende agroalimentari della Puglia e di associazioni locali.
“Operation Smile”, fondazione onlus nata 14 anni fa, è costituita da volontari medici, infermieri e operatori sanitari che si recano in missioni umanitarie in oltre 60 Paesi del mondo, viaggiando a bordo di nave Cavour della Marina Militare, dove è allestita una moderna sala operatoria. I chirurghi operano interventi plastici e ossei da malattie deformanti, ustioni e traumi, nonché di oculistica. In Africa, in particolare, questo significa ridare un sorriso a centinaia di bambini.
Nel corso della serata sono stati raccolti 23mila euro, consegnati alla fondazione onlus. Soddisfatto e orgoglioso il comandante della nave, Luca Conti: “A bordo oggi sono stati operati sei bambini, quale migliore occasione per dedicare loro una serata di beneficenza? La Marina tarantina si è stretta intorno alla onlus per dare il proprio contributo, per donare più sorrisi ai bambini”.