You Are Browsing ‘Dolci e dessert’ Categoria

Ecco la ricetta di un dessert tutto pugliese e si prepara il giorno della Commemorazione dei defunti, il 2 Novembre in onore delle persone che non ci sono più. Il Grano dei Morti, dolce tipico della provincia di Foggia, è una specialità legata alla Commemorazione dei Defunti, che ricorre il 2 novembre. La denominazione dialettale è: Cicc Cuòtt. Viene preparato...

La scarcella, conosciuta in alcune zone anche come scariella, è uno dei dolci pasquali originari della cucina pugliese conosciuto in tutto il Sud. Ha la forma di una ruota (ciambella se si traduce letteralmente la parola scarcella). È un grosso biscotto fatto di pasta intrecciata che può assumere le forme più svariate (cestini, conigli, colombe, cuori…). La...

Puglia Mon Amour vi augura una buona Pasqua e vi regala un menu tipico della tradizione pugliese con un po’ di anticipo così che riusciate a studiarvi le ricette e procurarvi tutto l’occorrente per preparare questi piatti succulenti. PRIMO PIATTO: Pasta al forno Cliccate qui per la ricetta SECONDO: Agnello con patate al forno Cliccate qui per la ricetta oppure Agnello...

Uova di cioccolato e colomba a parte, il dolce storico della domenica di Pasqua in Puglia (e soprattutto nel Salento) è l’agnello in pasta di mandorle. In Italia, forse, è più famosa la versione siciliana di Favara, ma anche la Puglia ha una tradizione antichissima legata a questo dolce, che risale almeno all’800. Le pasticcerie salentine, che lavorano molto...

Le ostie ripiene sono un dolce tipico di Monte Sant’Angelo, un paesino caratteristico del Gargano. È un dolce composto da ingredienti energetici, come mandorle e miele. Le ostie sono sottili e croccanti e si trovano in commercio o si possono acquistare nei forni o nei negozi specializzati in enogastronomia pugliese, in particolare sul Gargano. Le mandorle devono...

Ingredienti Frolla 500 gr di farina 250 gr di strutto * 200 gr di zucchero 3 uova 1 pz. di ammoniaca per dolci oppure 1 cucchiaino di lievito 2 limoni (buccia) * Consigliamo l’utilizzo dello strutto. È il segreto di questa antica ricetta. Nel caso non ne foste provvisti sostituitelo con il burro ma il risultato sarà diverso. Crema pasticcera 1l di latte fresco 6...