Polpette di pane pugliesi

Pubblicato il 25 Apr 2015 da Redazione

polpette

Oggi vi proponiamo la ricetta di quello che un tempo era il piatto povero dei contadini pugliesi composto da pane raffermo avanzato. Oggi può essere servito come un delizioso finger food croccante oppure come antipasto o sulle orecchiette al ragù. O proprio come secondo. Un piatto decisamente versatile che noi amiamo alla follia. E allora ecco come preparare le polpette di pane.

Ingredienti per circa 15-20 polpette di pane
500 gr di mollica di pane raffermo q.b.
2 uova intere
pangrattato 5 cucchiai
prezzemolo tritato
100 gr parmigiano grattugiato
un pizzico di sale
aglio (facoltativo)
pepe (facoltativo)

Procedimento:
Mettete in ammollo il pane raffermo senza crosta con acqua o latte. Strizzatelo, spezzettatelo e unite nella ciotola le uova, il prezzemolo, il parmigiano grattugiato, il sale (e l’aglio e il pepe a seconda dei gusti). Impastate con le mani fino a ottenere un impasto compatto. Con un cucchiaio o con le mani formate le vostre polpette e friggetele in olio di semi. Fate scaldare l’olio. Se avete un termometro da cucina, verificate che la temperatura non superi i 160-180°. Altrimenti dopo 1-2 minuti, immergete un pizzico di pangrattato nell’olio e se sfrigola allora è pronto per friggere. Quando saranno ben dorate, scolatele con una schiumarola e adagiatele sun un vassoio foderato con carta assorbente. Servitele calde o tiepide oppure insieme al vostro piatto di orecchiette al ragù.

polpette0

  • Giada Montervino

    sembrano buonissime!proverò a farle io sono pugliese doc e amo i taralli pugliesi di antoniofiore.net