Diploma in potatore e mulettista, un posto di lavoro in agricoltura contro la crisi

Pubblicato il 11 Jun 2014 da Redazione

potaturaUn lavoro qualificato in agricoltura come alternativa alla disoccupazione: è quello che sperano di ottenere 30 giovani disoccupati foggiani, che hanno conseguito il diploma di potatore e mulettista.
In agricoltura non ci si improvvisa: le aziende sono alla ricerca di personale qualificato, in grado di inserirsi nelle varie filiere, sempre più specializzate e tecnologicamente avanzate.
Grazie a un corso di 150 ore di prove pratiche e teoriche, 30 giovani disoccupati della provincia di Foggia sono riusciti a conseguire la qualifica di potatore e mulettista.
Il settore agricolo si conferma ancora quello più dinamico sotto l’aspetto occupazionale, evidenziando uno specifico fabbisogno di competenze connesse alle produzioni tipiche della Capitanata.
I corsi sono stati gestiti dallo SMILE. Puglia e dalla Confederazione Italiana Agricoltori.
La qualifica di potatore – di alberi di ulivo e vigneti, in particolare – e quella di mulettista – ossia conducente di piccoli montacarichi – servirà ai 30 giovani per essere selezionati dalle aziende inscritte alla CIA.
La costituzione dell’Associazione no profit SMILE Puglia è stata promossa dalla CGIL Puglia nel 1995.
Da allora SMILE Puglia, ente accreditato dalla Regione Puglia per la gestione di attività formative nelle macrotipologie Formazione continua, Formazione superiore, Formazione area svantaggio. si è gradualmente radicata nel territorio della regione Puglia, svolgendo un ampio ventaglio di interventi formativi, di orientamento, di progetti di sviluppo sociale ed economico.
Il filo conduttore delle sue attività è stata la volontà di svolgere azioni positive per l’animazione del mercato del lavoro, attraverso interventi di qualificazione e aggiornamento delle risorse umane.