Tagliatelle di carrube con funghi porcini, peperoni cruschi, noci e basilico su crema di fave bianche di S. Romano

Pubblicato il 24 Sep 2014 da Redazione

tagliatelle alle carrube con porcini noci peperoni cruschi fave 3

Il giornalista e gastronomo Sandro Romano regala a Puglia Mon Amour un’altra sua ricetta: tagliatelle di carrube con funghi porcini, peperoni cruschi, noci e basilico su crema di fave bianche. In sostituzione dei porcini si possono usare i cardoncelli.

Ingredienti

gr. 70 di tagliatelle di farina di carrube
gr. 100 di fave secche decorticate
2/3 funghi porcini (meglio)
5/6 gherigli di noce
1 peperone di Senise
2 spicchi di aglio
basilico
olio extravergine d’oliva Coratina
sale e pepe

Preparazione

Cuocere nel modo tradizionale le fave in acqua bollente e ricavare un purè liscio e cremoso.
In una larga padella scaldare un filo d’olio con l’aglio spellato. Eliminare l’aglio e cuocere i funghi, salandoli quanto basta.
Fare seccare per un minuto in forno il peperone di Senise rendendolo “crusco”.
Nel frattempo lessare le tagliatelle e finire di saltarle in padella con i funghi, le noci tritate grossolanamente e un po’ di basilico.

Impiattamento:
Stendere uno “specchio” di fave bianche e mettere al centro le tagliatelle di carrube con i funghi . Sbriciolare il peperone crusco sulle tagliatelle, completare con qualche foglia di basilico, pepe e un giro di olio extra vergine.

Altre ricette di Sandro Romano:

Cestini di pane con purè di fave novelle e menta con pomodorini caramellati e vincotto

Polpo bis-cotto alla Mirò