La Puglia regina dell’estate 2014: Gallipoli meta preferita dopo Londra

Pubblicato il 25 Giu 2014 da Simona Giacobbi

gallipoli2

La Puglia è la regina dell’estate 2014. La nostra regione risulta, infatti, essere la destinazione balneare più gettonata. Gallipoli, la perla del Salento, supera perfino l’isola di Formentera e va ad occupare il secondo posto nelle top ten di TripAdvisor, superata soltanto da Londra.
“I trend della nostra community riflettono le tendenze degli italiani per l’estate 2014 che, come è emerso dallo studio, sarà all’insegna delle destinazioni marittime, ma con un occhio anche alla cultura e alle capitali europee. La Puglia, regione più gettonata dagli italiani per le vacanze estive, può guardare ai prossimi mesi con ottimismo e prepararsi ad accogliere tanti turisti del Bel Paese”, commenta Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor per l’Italia.
Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la destinazione più cercata dagli italiani per l’estate non è una meta balneare, ma è Londra. Sebbene ben 8 delle 10 destinazioni più ricercate siano mete marittime, al primo posto si trova proprio la capitale inglese che è accompagnata nella top 10 da Parigi (quarta), unica altra destinazione in classifica non bagnata dal mare.

Se il mare la fa da padrone nella classifica con 8 mete su dieci, le coste pugliesi conquistano 5 di queste 8 posizioni eleggendo la Puglia tra le destinazioni che riscuotono più interesse per l’estate 2014.
Al primo posto tra le destinazioni balneari più cercate troviamo Gallipoli (LE) che si posiziona seconda all’interno della top 10, segue con la medaglia di bronzo Formentera in Spagna, unica meta marittima non italiana presente in classifica.
In quinta posizione, alle spalle di Parigi, si posiziona San Vito Lo Capo (TP) seguito da Ugento (LE), Vieste (FG), Otranto (LE), Villasimius (CA), Porto Cesareo (LE).
Tra le attività più ricercate dagli italiani per la prossima estate, al primo posto si posizionano le attrazioni culturali con un 23% di ricerche sul totale, seguite a breve distanza dalle attività all’aria aperta 21%, dai luoghi d’interesse storico (10%) e dai musei (9%).

Giornalista professionista, laurea in lingue e letterature straniere e un master in Social Communication. Piacentina d’origine, pugliese d’adozione dal 2012, cresciuta a tortelli e gnocco fritto, impara a cucinare in Canada, a Toronto, dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il quotidiano italiano Corriere Canadese. Oltreoceano scopre una diversità culinaria etnica senza confini. Da allora la sua vita cambia. Cucina e ristoranti diventano luoghi interscambiabili di idee, progetti, tradizioni e passioni. Ama assaporare, provare, gustare. E fare foto. Conduce su Telenorba e TgNorba24 la trasmissione “I colori della nostra terra”, un programma che parla di ruralità, agroalimentare ed eccellenze enogastronomiche della Puglia. Inventrice della Pizza Pioggia servita, insieme alla Pizza Puglia Mon Amour, nel menu di una pizzeria di Cisternino, ha collaborato con I Love Italian Food e il Cucchiaio d’Argento ed è spesso chiamata a far parte di giurie di eventi a carattere enogastronomico e di concorsi legati al mondo della pizza. Recensisce pizzerie per guide cartacee e online. Nel 2011 crea Pasta Loves Me, un blog che parla di lei, di pasta, food e lifestyle. È fondatrice e responsabile di Puglia Mon Amour, un’avventura che vive con gli occhi curiosi di turista e l’entusiasmo di un’innamorata per una terra che regala ogni giorno emozioni, genuinità e solarità. Ha la pizza napoletana nel cuore e tutto quello che rende felice il suo palato. E vive con una certezza: la pizza non le spezzerà mai il cuore.

Like us on Facebook
on Facebook

Follow me on Twitter
Follow @simonagiacobbi on Twitter
Add me on Google+
on Google+