Scroll to Top

Zone di produzione: provincia di Lecce, parte orientale della provincia di Taranto e alcuni comuni della provincia di Brindisi (Brindisi, Cellino San Marco, Erchie, Francavilla Fontana, Latiano, Mesagne, Oria, San Donaci, San Pancrazio Salentino, San Pietro Vernotico, Torchiarolo e Torre Santa Susanna). Varietà di olive: Cellina di Nardò e Ogliarola. Caratteristiche...

Zone di produzione: province di Bari e Barletta-Andria-Trani Sottodenominazioni: Castel del Monte (Altamura, Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa di Puglia, Corato, Gravina in Puglia, Minervino, Poggiorsini e Spinazzola). Bari-Bitonto (Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Bari, Binetto, Bitetto, Bitonto, Bitritto, Capurso, Cassano delle Murge, Cellamare, Gioia del Colle, Grumo...

Zona di produzione: Provincia di Foggia Sottodenominazioni: Alto Tavoliere, Basso Tavoliere, Gargano, Subappennino. Varietà di olive: Peranzana, Coratina, Ogliarola Garganica e Rotondella. Caratteristiche e curiosità Ricavato da coltivazioni presenti fin dai tempi dei romani, il Dauno ha colore dal verde al giallo, profumo di frutta fresca e mandorlato dolce, sapore...

Zona di produzione: parte nord della provincia di Brindisi (Ceglie Messapica, Carovigno, Cisternino, Fasano, Ostuni, San Michele Salentino, San Vito dei Normanni e Villa Castelli). Varietà di olive: Ogliarola (per almeno il 70%) Caratteristiche e curiosità L’olio Collina di Brindisi presenta un’acidità massima dello 0,80%, dolce, dal fruttato lievemente nel sapore...

Le cozze gratinate sono un delizioso antipasto di mare pugliese: il loro guscio riempito di un buon ripieno composto da mollica di pane, grana e prezzemolo,...

Difficile rimanere delusi da questo ristorante. È il Menelao a Santa Chiara, a Turi, in provincia di Bari, proprio di fronte all’antica chiesa di Santa...