Il panettone di Pascal Barbato al Cantiere del Gusto… ed è subito Natale!

Pubblicato il 29 Nov 2016 da Simona Giacobbi

panettone12Per lui è fondamentale nutrire bene le persone. “È mia responsabilità – dice – entrare dentro le persone con il cibo. In punta di piedi e con rispetto”. Educazione quindi. O meglio, “rieducazione” alla sana e corretta alimentazione. Lui è Pascal Barbato dell’Antica Panetteria Fulgaro dal 1890. Utilizza prodotti a km zero, farine del territorio, olio extravergine di oliva, uova biologiche. “L’importante è guardare sempre in faccia il produttore”.
Pascal si alza tutti i giorni alle 4 e sforna pane, taralli, biscotti e tante altre prelibatezze nel suo forno di San Marco in Lamis (FG). L’avevamo conosciuto per la sua colomba pasquale. E ora non poteva mancare la versione natalizia che ha presentato in anteprima al Cantiere del Gusto di Roberto Capobianco durante una serata organizzata in collaborazione con Puglia Mon Amour. Ed ecco sfornato un panettone preparato con lievito madre, olio extravergine d’oliva (al posto del burro) e farine dell’Azienda Agricola Piano di Apricena (FG) selezionate con germe di grano pugliese di alta qualità, uova biologiche dell’azienda Biancofiore di San Giovanni Rotondo e olive peranzane.

panettone19In puro stile natalizio, il packaging di questo panettone richiama il mondo delle fiabe. “Ho un bimbo di tre anni – fa sapere Pascal – ed è lui la mia fonte di ispirazione”. E allora non poteva mancare un panettone più goloso ai tre cioccolati (al latte, fondente e bianco), quello con fragoline di bosco e cioccolato bianco e, last but not least, quello con mele cotogne e cioccolato fondente.
E poi i biscotti preparati con grano duro, burro e due ingredienti davvero speciali: amarene candite e zafferano del Gargano. Il cavallo di battaglia di Pascal resta però il biscotto di grano tenero al cioccolato e mandorle biologiche. “Una vera droga, uno tira l’altro”, dice ridendo Pascal.

panettone7Non solo dolci. Pascal sforna, infatti, anche tanti prodotti salati e al Cantiere del Gusto ha voluto fare assaggiare ai presenti che hanno partecipato alla degustazione un pane “tricolore” che piace a tutti, grandi e piccini. Ingredienti: farina di grano tenero naturale al cento per cento per la parte bianca, spinaci per quella verde e salsa di pomodoro fatta in casa per quella rossa.
Dolci o salati che siano, sono davvero tante le golosità che arricchiranno le nostre tavole di questo Natale 2016.

Potete trovare i panettoni di Pascal Barbato in vendita al Cantiere del Gusto, via Melo 29, Bari, tel. 338 1264191 oppure 080 9756382.

Giornalista professionista, laurea in lingue e letterature straniere e un master in Social Communication. Piacentina d’origine, pugliese d’adozione dal 2012, cresciuta a tortelli e gnocco fritto, impara a cucinare in Canada, a Toronto, dove ha vissuto sei anni e dove ha lavorato per il quotidiano italiano Corriere Canadese. Oltreoceano scopre una diversità culinaria etnica senza confini. Da allora la sua vita cambia. Cucina e ristoranti diventano luoghi interscambiabili di idee, progetti, tradizioni e passioni. Ama assaporare, provare, gustare. E fare foto. Conduce su Telenorba e TgNorba24 la trasmissione “I colori della nostra terra”, un programma che parla di ruralità, agroalimentare ed eccellenze enogastronomiche della Puglia. Ha collaborato con I Love Italian Food e il Cucchiaio d’Argento ed è spesso chiamata a far parte di giurie di eventi a carattere enogastronomico e di concorsi legati al mondo della pizza. Recensisce pizzerie per guide cartacee e online. Nel 2011 crea Pasta Loves Me, un blog che parla di lei, di pasta, food e lifestyle. È fondatrice e responsabile di Puglia Mon Amour, un’avventura che vive con gli occhi curiosi di turista e l’entusiasmo di un’innamorata per una terra che regala ogni giorno emozioni, genuinità e solarità. Ha la pizza napoletana nel cuore e tutto quello che rende felice il suo palato. E vive con una certezza: la pizza non le spezzerà mai il cuore.

Like us on Facebook
on Facebook

Follow me on Twitter
Follow @simonagiacobbi on Twitter
Add me on Google+
on Google+

  • Micol Casone

    Salve Simonai! Si possono acquistare anche online i panettoni di Pascal?

    Grazie mille